Lettera d'amore

Lettera di un Giovine che dichiara il suo amore

Madamigella,
È da gran tempo che  ho l'onore di conoscervi;
le vostre grazie ed il vostro spirito
mi fecero ognora una viva impressione;
la bontà del vostro carattere vi ha
interamente assicurato il mio cuore.
Sì, Madamigella, io non mi trovo contento
che passando i miei giorni presso di voi,
che il solo oggetto omai siete delle mie brame.
Una compagna dolce e virtuosa è il maggior bene
che acquistar possa un uomo onesto e sensibile.
Deh! permettete, io ve ne supplico, Madamigella,
che si formi in me la speranza
di possedere un giorno questo bene inapprezzabile.
Non è novello il mio amore;
ho studiato il vostro cuore;
e so precisamente che voi sola potete rendermi felice;
degnatevi di leggere a vicenda nel mio,
per vedervi quanto vi ami,
e quanto desideri di fare per assicurare
la vostra felicità.
Attendo il mio destino dalla parola
che vi degnerete di pronunziare.
Sono, con rispetto pari all’amore,
il vostro servitore più divoto.

 

Fonte:
Il nuovo segretario italiano, o sia modelli di lettere
sopra ogni sorta di argomenti colle loro risposte,
Bologna, Turchi, 1829, pp. 91-93.

 

 

Tags:

musica | lettera

Add comment




  Country flag
biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading