L'UNIVERSO IN UN VERSO



Spenta nei modi, spesso repressi, poco espansivi
senza mai eccessi, quasi depressi, sempre passivi
e trascini a fatica un'apparenza
non hai veri sentimenti da seguire
porti avanti un'esperienza
pochi eventi travolgenti
non hai amori da salvare o da ferire

Lento nei gesti, da tempo gli stessi, sempre istintivi
stanchi riflessi, senza interessi, pochi i motivi
e trascino a fatica una decenza
non ho mete convincenti da seguire
porto avanti un'esistenza
pochi spunti divertenti
non ho nulla da spiegare o da capire

Se riuscissi, un giorno o l'altro, in un verso
ad esprimerti, anche in parte, il mio universo
di passioni un po’ assurde, ma sincere
ti lascerei capire, ti lascerei vedere…

E perché poi non dovrei amarti...
quando son tutto e tu sei tutto per me ?
Sei convinta di non sbagliarti...
o non puoi permetterti neppure un perché ?


armando (ik) - novembre 1989